FAQ


Q: Ma girder non è più gratuito?
A: In molti mi avete scritto dicendomi che l'ultima versione di Girder non è più gratuita, ma c'è una versione demo e per la completa bisogna pagare. Provate a cercare la vesione 3.2.7b, che ho usato io, e che era gratuita per uso personale (forse l'ultima o penultima distribuita con questa licenza). Può darsi che ci sia ancora un posto in rete da dove scaricarla.

Q: Il download dei file si interrompe prematuramente.
A: E' un problema che attanaglia ormai tutti gli spazi web gratuiti italiani che ho provato. Quasi sempre il problema è risolvibile utilizzando un download manager (come getright http://www.getright.com/ o go!zilla) anzichè il semplice browser per il download. Se qualcuno vuole offrirmi spazio Web su un server più "tosto", faccia pure! E' sempre ben accetto!

Q: Qual è la portata del ricevitore?
A: Il ricevitore è lo stesso usato nei televisori, quindi la portata dovrebbe essere la stessa. Tipicamente, più di sette metri al coperto con luce media e batterie cariche, cinque in condizioni critiche (illuminazione al neon, pile scariche). Il problema è trovare una stanza abbastanza lunga per misurarli, sette metri!

Q: Il mio programma multimediale preferito si blocca quando lo sfrutto intensamente col telecomando. E' un difetto dell'interfaccia?
A: Con l'incremento della facilità d'uso dei programmi multimediali una volta in possesso del telecomando, si è portati a sfruttare più spesso le operazioni di ricerca avanti/indietro, pausa, play. Molti programmi multimediali si bloccano quando ricevono troppi comandi rapidamente: accadrebbe la stessa cosa usando i normali comandi dell'applicazione. Viceversa, se il tuo programma non si blocca dando molti comandi consecutivi, funzionerà benissimo anche con il telecomando.

Q: Questa interfaccia IrDA è adatta per collegarla col mio cellulare per importare rubrica e loghi?
A: L'interfaccia Animax non è una interfaccia IrDA. L'interfaccia IrDA è una interfaccia bidirezionale per la comunicazione ad infrarossi tra dispositivi quali stampanti, computer, telefonini, computer portatili, ma non è adatta a ricevere i codici dei telecomandi, o quantomeno non è stata progettata per questo e non esiste software (per quanto ne so, e ho cercato parecchio) per sfruttarla in tal senso. Soprattutto perché l'accesso del software alla porta avviene già al livello dei dati scambiati, non a livello fisico. Tipicamente costa 70 euro in versione USB. L'interfaccia Animax è monodirezionale (riceve soltanto), e sfrutta lo stesso circuito integrato presente nei televisori e video-registratori, quindi è adattissima a ricevere i codici dei telecomandi, ma praticamente può fare solo questo, quantomeno è stata progettata solo per questo. Costruirsela può costare meno di 12 euro, se si è fortunati a trovare il negozio giusto, o ancora meno con pezzi di recupero (se avete un televisore da rompere)

Q: Posso collegare Animax all'header IrDa della mia scheda madre?
Q: [...] IrDa [...] ?
Q: [...] cellulare [...] loghi, suonerie [...] ?
A: IrDa e animax non hanno NULLA in comune. Loghi, suonerie e simili, per essere caricati su un cellulare con una porta a infrarossi, nel 90% dei casi hanno bisogno di una porta IrDa, nel 10% dei casi, di una interfaccia proprietaria. Animax non potrà mai fare una cosa del genere, perché usa raggi infrarossi modulati in modo diverso, o non fosse altro perché riceve, ma non trasmette.
Non risponderò più a mail che contengano la parola "IrDa" o "suonerie" o "loghi" in oggetto o nel corpo del messaggio! Smettete di farmi domande in proposito!

Q: Sto costruendo l'interfaccia. Sono andato al negozio a comprare il condensatore, ma non sapevo di quanti volt servisse.
A: Non ho specificato, perchè va bene qualsiasi condensatore elettrolitico: serve da 7 volt minimo, ma il taglio più piccolo venduto è da 16 volt. Ve ne daranno uno da 16, 50 o 100 volt, che vanno tutti bene. Più importante della massima tensione di lavoro, è invece la capacità, che deve essere 4,7 microfarad, o qualcosa in più (10 o 22 microfarad).

Q: Cos'è il Tie Fighter?
A: Perdono perdono! Sulla prima stesura della guida ho scritto che il Tie Fighter è una astronave di Star Treck (che si scrive Star Trek) mentre invece è il "caccia imperiale" di Star Wars. La versione attuale della guida non contiene più l'errore! Chiedo scusa a tutti gli appassionati (che non hanno mancato di farmi notare la cosa)!

Q: Funziona sempre e in vari contesti?
A: Per quanto riguarda l'hardware, è quasi certo che non funzioni con i PC portatili, così come è già riportato nella guida. Ma è un problema di sola alimentazione, e al prezzo di aggiungere una batteria o di prelevare la corrente da una porta diversa dalla seriale, si può usare anche per i portatili. Per quanto riguarda i PC da tavolo, invece, ho provato l'interfaccia su diversi modelli, più nuovi e meno nuovi, e su vari sistemi operativi di casa Microsoft: Windows 98, Me, XP, 2000 e ha sempre funzionato perfettamente. Credo che si possa affermare di si, che funzioni sempre. Per quanto riguarda il software, WinLirc a volte ha problemi a riconoscere alcuni telecomandi; fin'ora wirr ha riconosciuto i telecomandi che winlirc non riconosceva e viceversa. Le funzioni base di Girder (ad esempio emulazione tastiera e mouse, controllo volume) non hanno mai dato problemi. Se si usano le funzioni avanzate di Girder, non descritte nella guida, tramite i plugin (ad esempio, messaggi DDE con parametri non accettati dall'applicazione ricevente), oppure con plugin aggiuntivi non scritti correttamente, si può incorrere in crash di sistema. Evitare di usare procedure tanto sofisticate (che di solito non servono), se non si è sicuri di quel che si sta facendo.

Q: L'interfaccia animax funziona "dietro" un covertitore usb/seriale, per esempio per usarla con un notebook
A: No, non c'è modo di farla funzionare così. WinLirc usa la seriale in modo particolare: misura gli intervalli di tempo su una linea dati ausiliaria, e usa quegli intervalli per discernere tra i codici del telecomando. Su una seriale dietro il convertitore usb/seriale, viene rispettata la sequenza, ma non la tempistica delle commutazioni delle linee dati ausiliarie, così che le comunicazioni seriali rs232 continuano a funzionare, ma soluzioni hardware particolari come winlirc + animax, che hanno necessità del rispetto dei tempi precisi, cessano di funzionare a causa degli errori di latenza e jitter introdotti dal convertitore.


Non trovi i collegamenti per navigare in questo sito? Clicka qui